Dopo settimane in cui si è parlato delle visite mediche di Vecino, è arrivata l’autorizzazione della Fiorentina all’Inter ad effettuare le visite mediche al giocatore.

La trattativa era già chiusa da settimane, ma si attendeva l’ok della Fiorentina per procedere, la cessione di Vecino avverrà per una cifra intorno i 24 milioni di euro, il costo della clausola rescissoria. L’Inter, dunque, sarà costretta a pagare in un’unica rata i 24 milioni alla Fiorentina, come previsto in caso di utilizzo delle clausole rescissorie.

Sicuramente un investimento importante per l’Inter, un rinforzo chiesto espressamente da Spalletti, per la sua idea di 4-2-3-1 variabile. Rimane scoperto, per ora, il ruolo di centrocampista offensivo, nei giorni scorsi si era diffusa la voce di un’offerta di 50 milioni per Vidal, ma al momento il giocatore del Bayern è blindato da Carlo Ancellotti. Una possibile alternativa, con cambio di modulo, sarebbe tornare su Schick, pista momentaneamente abbandonata sia dalla Juventus, sia dall’Inter.

Rispondi